Maria e suo zio

zioAvete capito che sono la moglie di Antonio,
Questo racconto e reale a’mio marito lo raccontato,200 volte, ogni volta si eccita come fosse la prima volta, da quando gli o raccontato tutte le mie avventure da piccola fino ad oggi.
Quella che lo fa più eccitare e quando mio zio mi fece la festa!!!
Avevo14 anni, avevo finito le medie, mia madre mi dice cosa vuoi x regalo?.. Il giorno dopo ,
C’era il concerto dei poo, io sono innamoratissima ,di quel complesso, dico a mamma voglio andare a vederli, mia madre mi dice che il concerto si tiene a250 chilometri di distanza. Non ti preocupare mi faccio accompagnare da zio giacomo. Vado subito da zio, e le dico se x favore
Veniva con me al concerto dei poo.
Mio zio 25 anni un bellissimo ragazzo non aveva la ragazza ma è distante, ti prego zio.
Ok ci vediamo domani pomeriggio, alle 16 …
Così arriviamo un po’ prima , ok..
Ero al settimo cielo , l’indomani passaio zio
E viene a prendermi ci mettiamo in viaggio, io abracciavo e baciavo mio zio ero contentissima!!
Appena arriviamo in aria di servizio, dico a mio zio,
Fermati mi devo cambiare, mi tolgo i pantaloni, e mi metto una minigonna, via il reggiseno,
Avevo una maglietta mini attillata che metteva a risalto le mie tettine, appena mio zio vi vede vestita così sgrano gli occhi, mi guardava dalla testa ai piedi,ci rimisimo in viaggio, mio zio mi guardava le cosce, io facevo finta di dormire,
Vedevo mio zio che si massaggiava il cazzo.
Io allargavo le gambe mettevo le cosce, e le mutandine alla sua vista, con la scusa del cambio ,con 2 dita mi toccava la gamba, la cosa cominciava a piacermi vedevo un gonfiore in mezzo alle gambe di mio zio…
Io mi giravo x fargli vedere le mutandine,
Mio zio mi mette una mano nella coscia, e piano piano saliva fino all’inguine, io facevo finta di dormire mA allargavo le gambe sempre di più.
Mio zio era arrivato, fino alla mia fighetta,
Poi tolsi la mano, forse x paura che mi svegliassi!!
Appena arrivati mio zio mi fa mangiare un panino, io come una troietta, mi misi di fronte a lui x fargli vedere le mutandine , mio zio si vedeva era eccitato si toccava in mezzo le gambe,!!!
Poi andammo al concerto, ma ormai il concerto
Passava in secondo piano, io volevo toccare il cazzo di mio zio, lui si mise dietro di me, sentivo il suo cazzo che mi pressava nel culo, io ero bagnata avevo una voglia matta, appena termina il concerto, mio zio mi dice sono stanco adesso ci fermiamo in un posteggio, e dormiamo un po’”
Ma le intenzioni di mio zio erano altre,
Difatti posteggia in un luogo isolato!
Abbassa i sedili, la macchina divento un letto,
Lui si mise a pancia in aria mi fa appoggiare la testa nel suo petto, mi prende la mano e la porta a pochi centimetri del cazzo. Mio zio aveva un paio di belmuda , io con la scusa che dormimo,
Avvicinavo la mano in menzo le gambe,lui mi lasciava fare, appena la mia mano arriva, a toccare il cazzo, mio zio comincia a respirare,
Con affanno, io lo prendo lo stingo, lo sentivo pulsare. Poi sento mio zio. Hoooo mmmm.
Io faccio finta che mi sveglio, mio zio mi accarezza la testa, e mi dice vuoi vederlo?
Io ormai ero eccitatissima! Si zio fammelo vedere.
Mio zio si abbassa i belmuda esce fuori un cazzo di tutto rispetto. Da piccola toccalo, io lo toccavo.
Lui mi dice, fai su e giù , ben presto si trasformò in sega. Brava piccola. Poi mio zio mi mette la mano nella figa. Hooo siii ziooo!! Che bello,
Avevo la fighetta tutta bagnata, mi piaceva come ,
La massaggiava, poi mi toglie le mutandine,
E inizzia a leccarmi la figa. Siii zioo che bello,
Hooo vengooooo !! Mio zio mi lecco tutto il succo che uscì dalla figa.
Dai bambina mia mettilo in bocca, io lo leccavo, mi piaceva, era grosso e duro, imparai presto,
Lo misi in bocca e comincio a succhiare!!
Mio zio mi disse sto venendo, piccola dai succhiala , vengoooo, vedo schizzare un liguido biancastro, mi arrivo in gola io so leccavo non era niente male, poi mio zio mi dice, lo ai mai fatto?
Cosa zio? Sei vergine? Si!! Hoo,
Vuoi che sia io il primo? Si zio si dai fammi tua!!
Mio zio mi dice adesso sentirai un po’ di bruciore,
Ma passa presto. Si zio dai sverginami!!
Mio zio punta la cappella e piano piano,
Infila il suo cazzo, senti’ una fitta,
Mio zio, ti faccio male? Noooo!! Continua!!
Haaaaa bello zio dai siiii!! Mio zio non si controlo,
E venne dentro la figa!!
Poi cerco di pulirla, ma x fortuna non successe niente!!! Prima che arrivammo a casa, mio zio si ferma in una sosta, e volle fatto un ponpino .
Poi nei giorni seguenti mio zio mi veniva a
Trovare più spesso( mi scopava tutte le volte che poteva, a me mi piaceva tantissimo……
Ecco amici questa storia fa eccitare mio marito.mi dice che lo eccita più di una scopata,
Io preferisco una bella scopata,,,,
Mentre scrivevo il racconto mio marito è venuto
2 volte, adesso che lo scritto quando a voglia ,
Lo legge. Ok ragazzi se volete sapere
Qualcosa parliamone.. Buone scopate….
Da. Maria