Il mio ex fidanzato

Il mio ex fidanzatoSalve sono la vostra Maria, la mia adolescenza e stata un po’ movimentata. Il mio primo pompino l’ho fatto a mio cugino, avevo 12 anni e a 14 mio zio mi fece la festa ance se sono stata io a provocarlo, a16 mi fidanzai con un ragazzo eccezionale  marco alto bello ma molto timido ero io a dover chiedere di scopare, ero io che dirigevo il tutto. Un giorno abbiamo litigato perché mi aveva scoperto mentre facevo un ponpino a mio cognato , meno male che non aveva visto il resto le davo anche il culo. Passano gli anni io mi sposo con Antonio che puntualmente lo cornifico , però a lui piaceva avere le corna, mio marito si chiama Antonio un ragazzo squisito. Una sera andiamo  a mangiare una pizza in un paese vicino appena entrati la dolce sorpresa. Il mio ex era cameriere, ci siamo salutati molto calorosamente , ma del ragazzo timido nemmeno. L’ombra , anzi mentre mi abraciava. Mi toccava le chiappe  ame comincio a ribollir mi il sangue non perdeva occasione x appoggiare il cazzo nel mio braccio, io mi alzo vado in bagno lui mi viene dietro e mi dice no signora questo e guasto venga con me le indico unaltro bagno , le sue intenzioni io le capi subito mi porta in un sgabuzzino, mi abbassa la minigonna e comincia a leccarmi la figa ormai un lago, poi mi fece inginocchiare si abbassa la lampo e mi mette il suo cazzo in bocca io lo laccavo lo succhiavo , ero eccitata mi misi a pecora e mi infila tutti 20 cm di cazzo, Siii daiiiii ancoraaaa  poi mi sborra dentro .

Le do il mio numero di cellulare lui il suo, l’indomani ci diamo appuntamento alle 21 mio marito alle 19 va a pesca fa il marinaio. Appena soli mi mise la lingua in bocca mi lecco ogni centimetro della mia pelle si soffermava nella figa e nel culo. Poi si spoglia e finalmente vedo una vera mazza lo prendo il bocca leccavo il mio gelato slap slap slap. Aauuummmm  poi lui mi ferma mi mette distesa mi alza le gambe e mi infila il suo bastone ssiii mi faceva male  lui era delicato ma il cazzo era troppo grosso , poi dopo il dolore il piacere siiiii daiiii ancoraaaa haaaaa che beloooo haaaaa sssiiii poi mi sborra in figa con il rischio di rimanere incinta ma ero io a volerlo poi mi lecca il culo io le dico tesoro e troppo grosso!! Lui mi dice ai un po’ di burro, io lo prendo me lo spalma nel culo , mi punta la cappella nel culo mi da un cuscino mi dice se senti dolore mordi questo cuscino, appena infila la cappella mi sento un dolore atroce ,  escila aiiiiii noooo mi ronpiiiii aiiiii ma lui continuo fino a che i coglioni toccarono la mia figa, mi mancava il respiro ma poi finalmente  comincio a godere .    Siiii che. Bello porco siiii maiale ti piace il mio culo? Lui mi diceva   Siiii troia.  Zoccola scopi ancora tuo cognato?  Io siiii ancora.  Ti facevo le corna, lui.  Siiii adesso e tuo marito un grandissimo cornutone. Mi sborra nel culo poi la toglie e mi dice puliscila, troia io prendo un fazzolettino , lui dice cosa fai troia puliscimi con la lingua io lo feci, Mi domandavo ma dove è finito il ragazzo timido che conoscevo!!!

X3 anni scopavamo 3 giorni a settimana poi lui si sposò e andò in America !!! Lo aspetto fino ad oggi dopo7 anni al PENZIERO del suo cazzo mi bagno tutta!!!   Cari amici sono fortunata ad avere un marito come Antonio che gli piace che scopo con altri maschi a lui piace guardare e segarsi .  Ok se vi è piaciuto vi racconto le mie scappatelle.

Sono racconti reali .. Se volete essere nostri amici

Commenta qui sotto vi amo!!!!!!

 

Racconti erotici degli utenti: Maria   [I racconti sono riportati integralmente e senza correzioni]